banner
Ancora numeri da record per Travala
Ancora numeri da record per Travala
Criptovalute

Ancora numeri da record per Travala

By Alfredo de Candia - 2 Ott 2020

Chevron down

È appena stato pubblicato l’ultimo report di Travala, famosa piattaforma per il turismo con pagamenti tramite crypto, da cui si capisce che abbia registrato numeri da record anche questo mese, soprattutto rispetto all’anno precedente.

Il tutto nonostante i vari lockdown e i ribassi del settore turistico.

Il dato principale da prendere in considerazione del reporr è quello relativo alle prenotazioni totali che ammontano a poco meno di 400mila dollari.

Se poi controlliamo i dati più da vicino allora abbiamo:

        Un aumento del 279% rispetto allo stesso mese di settembre dell’anno scorso;

          Un aumento delle prenotazioni del 76% rispetto all’anno precedente;

          Il metodo di pagamento preferito è il Bitcoin (BTC) con il 24%;

          VeChain (VET) è diventata una delle principali crypto in appena 2 settimane;

          Ben il 69% degli utenti ha utilizzato crypto per pagare le proprie prenotazioni.

Spostandoci sui dati relativi ai turisti possiamo vedere che chi viaggia i più proviene dagli Stati Uniti, Vietnam e Regno Unito, ma ci sono anche India e Brasile, dimostrando che questa piattaforma opera anche nei posti più lontani.

Per quanto riguarda invece le mete più gettonate, al primo posto a settembre troviamo l’America e poi l’Europa

In parricolare troviamo al secondo posto la Germania, poi Francia, Italia, Inghilterra, Olanda e Spagna, sicuramente anche per via della tregua che ha concesso la pandemia e che ha permesso di visitare più luoghi in libertà.

Ricordiamo che Travala utilizza un sistema di sconti che si ottengono per esempio mettendo in stake i token AVA, per ottenere sconti fino al 10% sui prezzi.

In totale 1882 membri hanno messo in staking gli AVA, quindi praticamente quasi tutti gli utenti di questa piattaforma hanno messo in staking i token, ed infatti sono ben 7,6 milioni di token bloccati nel programma SMART, quasi il 20% dell’intera supply di 42 milioni di token.

Per quanto riguarda invece il prezzo del token AVA, sembra che stia iniziando una lenta ripresa ed attualmente viene scambiato a circa $0,57.

Questa ripresa sicuramente è data anche dal recente listing del token di Chainlink (LINK) e dalla sponsorizzazione del torneo di World of Warcraft che ha permesso di espandere la community della propria piattaforma anche tra i più giovani.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.