Investitori italiani molto interessati a Cardano
Investitori italiani molto interessati a Cardano
Criptovalute

Investitori italiani molto interessati a Cardano

By Marco Cavicchioli - 12 Ott 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

L’ultimo report di eToro sugli investitori individuali italiani ha confermato la particolare predilezione di costoro per Cardano (ADA). 

Il balzo di Cardano e l’aumento di Algorand

Nel terzo trimestre appena concluso, seppur Bitcoin rimanga in cima alle scelte degli utenti, al secondo posto balza Cardano, mentre Ethereum scivola al terzo posto. 

Mentre in questo trimestre il prezzo di BTC è salito da circa 36.000$ a 41.500$, passando per un picco di 52.000$, quello di ADA è salito da 1,4$ a 2$, passando per un picco a quasi 3$. 

Quello di ETH è salito da 2.100$ a 2.800$, passando per un picco di quasi 4.000$. Ovvero la volatilità di BTC è stata inferiore a quella delle altre due criptovalute, mentre tra la volatilità di ETH e quella di ADA non si riscontrano grandi differenze. 

Eppure eToro rivela che gli investitori individuali italiani sulla sua piattaforma hanno incrementato le loro posizioni in BTC solamente del 5% nel terzo trimestre del 2021, contro il +20% di ADA e solamente l’1% in più per ETH.

Secondo il crypto market analyst di eToro, Simon Peters, questo trimestre ha visto profondi cambiamenti nel mondo crypto, visto che la bullrun è stata sostituita da un mercato un po’ più circospetto ed incerto. 

Sicuramente l’hard-fork Alonzo di Cardano ha attratto molta attenzione, mentre invece il London upgrade di Ethereum sembra averne attratta meno. 

cardano
Nuovo balzo per Cardano

Cardano scavalca Dogecoin

Cardano in questa particolare classifica ha scavalcato anche Dogecoin, sceso al quarto posto, mentre si confermano XRP, TRON e IOTA rispettivamente al quinto, sesto e settimo posto.

Sono però le posizioni a seguire quelle con i maggiori cambiamenti, con alcune criptovalute meno conosciute che registrano crescite maggiori, dato che molti investitori sono alla ricerca di guadagni rapidi e facili. 

Algorand ha visto aumentare le posizioni dell’869%, Polygon del 470% e BAT (Basic Attention Token) del 359%, ma hanno performato anche molto bene da questo punto di vista le nuove criptovalute aggiunte alla piattaforma, come Shiba Inu, Enjin e Maker.

Peters ha dichiarato: 

“Alcuni investitori ritengono che tenere token o coin interi darà risultati migliori che possedere una frazione di Bitcoin – spingendoli a fare ricerche su asset simili quali Polygon o Algorand. In sostanza, l’universo crypto si sta espandendo a velocità crescente con sempre più coin, token e casi d’uso che continuano a venire alla luce. Sebbene una parte degli investitori sceglierà di rimanere fedele ai crypto-asset maggiori e più consolidati, non ho dubbi sul fatto che ne vedremo sempre più in futuro attenti a diversificare il portafoglio con alt-coin”. 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.