Ethereum: buone notizie dal test Kiln
Ethereum: buone notizie dal test Kiln
Ethereum

Ethereum: buone notizie dal test Kiln

By Marco Cavicchioli - 17 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il test del merge con la nuova Beacon Chain di Ethereum sulla testnet Kiln ha dato esito positivo.

I problemi della testnet Klin per il passaggio a Ethereum 2.0

Kiln è la seconda testnet che viene testata per il futuro merge tra l’attuale blockchain di Ethereum, basata su PoW, e quella nuova basata su PoS.

I blocchi post-merge vengono effettivamente prodotti dai validatori su Kiln, e contengono transazioni, anche se si è verificato un problema.

Infatti alcune combinazioni di client EL/CL hanno creato blocchi non validi, che però sulla catena canonica vengono visualizzati come slot mancati.

Sul Kiln Explorer si riscontrano diversi errori relativi alla creazione degli smart contract. 

Sembra che il problema sia Prysm, che ha proposto blocchi difettosi durante la transizione su Kiln.

Si tratterebbe di un paio di piccoli problemi che i team stanno esaminando. In particolare si è scoperto che un blocco riportava l’errata base fee per il valore del gas, e sostituendo il valore errato con quello effettivo il problema sembra essersi risolto.

I test su Kiln sono iniziati da pochi giorni, e questo risultato ottenuta va considerato positivo. Nonostante i piccoli problemi riscontrati, c’è ancora molto tempo disponibile per portare a termine i test su Kiln e risolvere tutti i problemi.

Ethereum Klin
Sono in corso i test per il passaggio alla PoS

Il passaggio a PoS

È necessario che tutto funzioni perfettamente, anche perchè quando verrà effettuato il merge definitivo molto difficilmente si potrà tornare indietro.

Basti pensare che ad oggi su Ethereum risultano esserci 116 miliardi di dollari depositati solo sui protocolli DeFi, quindi eventuali problemi potrebbero causare un vero e proprio disastro.

Per questo motivo quando i test su Kiln termineranno con esito positivo non si procederà subito al merge definitivo, ma per prima cosa si tenterà un merge con le testnet di Ethereum. In tal caso se qualcosa dovesse ancora andare storto la mainnet non ne sarà afflitta.

Nella fase attuale i problemi sono la norma, non l’eccezione, perché la rete Ethereum ormai è decisamente complessa. Non per caso è già stata utilizzata una prima testnet del merge, e si è poi passati a testarne anche una seconda (la stessa Kiln) prima di provare ad effettuare il merge sulle testnet del layer 1 di Ethereum.

Questo processo nel suo complesso potrebbe durare ancora per circa sei mesi, con la data del merge che si può stimare essere tra agosto e settembre 2022, se tutto dovesse andare bene.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.