banner
NFT: meno 24% di vendite rispetto al primo trimestre 2022
NFT: meno 24% di vendite rispetto al primo trimestre 2022
NFT

NFT: meno 24% di vendite rispetto al primo trimestre 2022

By Amelia Tomasicchio - 27 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Nel corso del secondo trimestre del 2022 (il periodo che va quindi tra aprile e giugno), secondo l’ultimo report pubblicato dal sito di data analytics NonFungible.com, le vendite di NFT sono calate del 24% rispetto al trimestre precedente. 

Nel report, bisogna tener conto che le blockchain prese in considerazione nel report sono quelle di Ethereum, Flow e Ronin.

Ad ogni modo, NonFungible.com, evidenzia le differenze e il calo avvenuto nel settore NFT tra il primo e il secondo trimestre e da questo si nota come anche i wallet attivi siano diminuiti del 33% nel corso di tre mesi.

Molti hanno anche deciso di vendere, seppur in perdita, e questa cifra si attesta al 23% in termini di perdite sugli acquisti totali.

Gli unici dati positivi si registrano, invece, in aumento di smart contract (+30%) e di periodo medio di hold di NFT (55%), dato che potrebbe sicuramente essere dettato dal fatto che molti hanno preferito holdare i propri Non-Fungible Token piuttosto che venderli in perdita.

L’interesse verso gli NFT rimane stabile

mercato nft performance
Mercato degli NFT: calano le vendite in termini di volumi, ma l’interesse rimane stabile

Interessante poi l’analisi effettuata dal team di NonFungible.com in termini di interesse verso il settore, che rimane alto, stando ai dati di ricerca su Google. L’interesse, infatti, sembra calato rispetto al gennaio del 2022, ma si riporta ai valori del settembre del 2021, ritenuto la “golden age” degli NFT.

I Paesi dove questo interesse rimane alto sono soprattutto Hong Kong, Singapore, Cina, Taiwan, Filippine e Nigeria, mentre l’Italia non si trova neanche tra i primi 20 Paesi al mondo. Tra i Paesi europei troviamo solo Olanda e Svizzera, rispettivamente al 17° e 18° posto e la Romania al ventesimo.

Le performance degli NFT per segmento

A fare da padroni nel secondo trimestre del 2022 sono i collectibles, con oltre 300.000 wallet attivi, seguiti da gaming e utility. L’arte è solo al quarto posto con invece 88.000 wallet, mentre i metaversi sono ultimi in classifica con 65.000 address attivi.

Tra i progetti a trainare il settore troviamo soprattutto OtherSide, ovvero la collezione relativa al metaverso di Bored Apes, le Bored Apes stesse, seguite poi da MoonBirds, Loot, CloneX e solo al sesto posto dai CryptoPunks.

Le date salienti del secondo trimestre del 2022

Nel report vengono anche evidenziate, attraverso una linea del tempo, gli episodi chiave che hanno caratterizzato il periodo in oggetto.

Ad aprile, ad esempio, ricordiamo che avvenne l’annuncio delle iniziative di Starbucks e Line relative al mercato degli NFT, oltre che alla vendita da record di un CryptoPunk per 1050 ETH. Sempre nello stesso mese venne anche lanciata la versione Beta del marketplace per Non-Fungible Token di Coinbase.

A maggio poi fu la volta della collaborazione tra Madonna e Beeple e dell’ingresso di Sorare nel mondo del baseball.

A giugno Mastercard decise di permettere ai clienti di comprare NFT su diversi marketplace, mentre eBay acquistava KnowOrigin.

L’ultima settimana nel mercato NFT

Nel corso dell’ultima settimana poi le vendite del mercato NFT su Ethereum sono scese dell’8% – circa $159 milioni in totale – rispetto al periodo precedente, anche se collezioni come Electricsheep, Moonbirds eMoonbirds Oddities hanno avuto picchi tra il 90% e il 16.000% in termini di aumento dei trade.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro sugli NFT per Mondadori. Inoltre, ha lanciato due progetti NFT chiamati The NFT Magazine e Cryppo, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.