Elon Musk: persona 2021 del Time: il suo discorso sulle crypto
Elon Musk: persona 2021 del Time: il suo discorso sulle crypto
Criptovalute

Elon Musk: persona 2021 del Time: il suo discorso sulle crypto

By Stefania Stimolo - 14 Dic 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Ieri, il Time Magazine, ha nominato Elon Musk come persona dell’anno 2021. Il CEO di Tesla e SpaceX si è espresso anche in merito alle crypto, definendole interessanti ma dubita che sostituiranno le valute fiat. 

Elon Musk nominato persona dell’anno dal Time Magazine parla di crypto

L’anno 2021 si sta per concludere e il Time Magazine lo ha descritto come “l’anno di Elon Unbound”, nominando l’uomo più ricco del mondo Elon Musk come la persona dell’anno.

Tra le tante imprese del CEO di Tesla e SpaceX, e il racconto della sua storia dall’infanzia, l’intervista del Time Magazine riporta anche le affermazioni di Musk sul settore delle crypto in due occasioni.

La prima fa riferimento alla mossa di Musk di accettare Bitcoin come pagamento per le Tesla durante la scorsa primavera. Un’azione che aveva suscitato accuse di ipocrisia in quanto “l’uomo dell’ambiente green” con le sue macchine elettriche aveva scelto un metodo di pagamento basato sul mining che, secondo molti, provoca un “disastro climatico”. 

Proprio per questo motivo, Musk ha dovuto ritirare il piano che coinvolgeva Bitcoin, promettendo di rimetterlo in atto una volta che almeno il 50% dell’energia utilizzata per il mining di BTC è energia rinnovabile o green. 

Un secondo intervento che vede Musk parlare di criptovalute nell’intervista riguarda il suo pensiero generale sul denaro. A tal proposito, ecco cosa cita il Time Magazine:

“[Musk] Trova le criptovalute interessanti e può parlare all’infinito della concezione del denaro come “un sistema informativo per l’allocazione delle risorse”. Ma dubita che le criptovalute sostituiranno la valuta fiat, e nega la responsabilità per il modo in cui i suoi tweet hanno mandato i mercati in fibrillazione. “I mercati si muovono da soli tutto il tempo”, dice, “basandosi sul nulla per quanto posso dire. Quindi le dichiarazioni che faccio, sono materialmente diverse dai movimenti casuali delle azioni che potrebbero accadere comunque? Non credo.”

Elon Musk Time
Elon Musk è la persona dell’anno secondo il Time

Elon Musk e la sua influenza nei mercati crypto

Nella sua dichiarazione, Musk sottolinea come “i mercati si muovono da soli tutto il tempo”, evidenziando come la sua influenza ormai nota quando sostiene Dogecoin e anche Bitcoin, non sia poi così esclusiva. 

E infatti, sul social dei crypto-lovers Twitter, è da un po’ di tempo che i suoi tweet su DOGE non fanno più “pumpare” il prezzo, anche se è evidente che non è del tutto indifferente. 

All’inizio di questo mese, dopo pochi minuti da un suo tweet che citava “Dooooge”, il mercato avrebbe avuto una piccolissima reazione sul prezzo di Dogecoin (DOGE) del +6,8% per poi riscendere, portando il guadagno al 3,5%. 

Un qualcosa che anche solo pochi mesi fa, avrebbe invece visto dei pump di prezzo su DOGE dopo i suoi tweet anche del 10%. Come quando aveva confermato di non possedere Shiba Inu (SHIB), la ‘Dogecoin Killer’, ma che anzi nel suo crypto-wallet c’erano solo ed esclusivamente Bitcoin, Ethereum e, appunto, Dogecoin. 

Tesla e SpaceX: le attività della persona 2021 del Time Magazine

In merito alle sue due aziende principali, l’intervista del Time Magazine, sottolinea come non sia stata sempre impresa semplice farle diventare dove sono oggi. 

Proprio durante il weekend del Ringraziamento, Elon Musk ha inviato una lettera ai dipendenti di SpaceX per avvertire che vi è il rischio che la società possa andare in bancarotta l’anno prossimo. 

Una conseguenza del rallentamento della produzione dei motori Raptor per il razzo Starship che porterebbe alla bancarotta se nel prossimo anno non si riuscisse ad effettuare almeno un volo di test della navicella una volta ogni due settimane. 

In merito a Tesla, di recente, Musk aveva fatto un sondaggio su Twitter chiedendo ai suoi 62,8 milioni di follower se era il caso o meno di vendere il 10% delle sue azioni di Tesla per pagare le tasse. 

Subito dopo quel messaggio, i prezzi del titolo hanno avuto un cambio di prezzo tendente al ribasso, per un totale di circa il 16% del valore, l’equivalente di 200 miliardi di dollari persi. 

 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.