Solana ai minimi da luglio 2021
Solana ai minimi da luglio 2021
Criptovalute

Solana ai minimi da luglio 2021

By Vincenzo Cacioppoli - 7 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Secondo un report di Crypto Compare, Solana è una delle criptovalute che ha performato peggio in questi primi sei mesi dell’anno.

Solana tra le crypto che performa peggio

solana crypto minimi
Solana, come tutte le altre crypto, perde molto terreno, ma è tra quelle che performa peggio

In un report appena pubblicato dalla società Crypto Compare si evidenzia come il mercato delle criptovalute abbia continuato a scendere anche negli ultimi due mesi in maniera costante e decisa. Il fallimento del fondo Three Arrows Capital, in particolare, ha trascinato giù i listini in un mese di giugno fortemente negativo, in cui le due principali criptovalute ETH e BTC sono scese rispettivamente del -44,9% e del -37,4%.

Tutto questo è stato determinato anche dall’aumento della volatilità su tutti i mercati finanziari a cominciare dai listini americani. Ma sui mercati delle criptovalute questa volatilità si è sentita in maniera molto maggiore. Negli ultimi tre mesi, tutte le valute digitali hanno perso più della metà del loro valore, con BTC che è risultato quello che ha registrato la performance “migliore” e SOL che ha sofferto di più – in calo del 72,5% a $33,74. 

ETH è una delle criptovalute che sta soffrendo maggiormente questo periodo negativo, registrando un calo del 67,4%, ma anche tra le top 10  XRP e Cardano, hanno lasciato sul terreno rispettivamente il –59,2% e il  -59,7%.

Particolarmente negativa, come già detto, la performance di Solana una delle criptovalute ritenute fino allo scorso anno tra le più interessanti e con le migliori possibilità di crescita di tutto il panorama degli asset digitali. Il valore totale bloccato (TVL) sulla blockchain di Solana è sceso del 37,3% a giugno a $2.50 miliardi, la chiusura mensile più bassa per la blockchain da luglio 2021. Il token SOL è stato uno dei peggiori in assoluto, essendo sceso dell’80,1% dall’inizio dell’anno.

I movimenti sul mercato crypto e DeFi in particolare

Di conseguenza sono calate in maniera consistente anche le fee pagate sulle transazioni, che a giugno sono diminuite rispetto al mese di Maggio del 28,7%, a 11.5 milioni di dollari, livello più basso da aprile 2020.  

Qualche segnale positivo si registra dal DEX Uniswap, entrato tra i primi 5 protocolli per TVL a giugno. Nello stesso mese, le tariffe giornaliere per Uniswap hanno superato quella di Ethereum, raggiungendo un picco di 8.36 milioni di dollari il 15 giugno. 

In aumento anche il Lightning Network di Bitcoin, che ha continuato ad aumentare del 4,08%. Le commissioni totali pagate per le transazioni sono diminuite del 28,7% a $ 11.5 milioni, e anche la commissione media per transazione è scesa da $2,01 a maggio a $1,54 a giugno.

La commissione media sulle transazioni Ethereum è scesa a $6,93, il livello più basso da luglio 2021. Le commissioni avevano raggiunto un picco a luglio 2021 grazie al boom di DeFi e NFT. Mentre in questi primi mesi dell’anno sono scese proprio a causa del ridimensionamento di entrambi i mercati.

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.