banner
Grandi perdite su Bitcoin per Tesla e MicroStrategy
Grandi perdite su Bitcoin per Tesla e MicroStrategy
Bitcoin

Grandi perdite su Bitcoin per Tesla e MicroStrategy

By Vincenzo Cacioppoli - 22 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Tesla, MicroStrategy e Block, tre delle società con la maggiore esposizione in Bitcoin, hanno perso circa $5 miliardi sulle loro posizioni nel secondo trimestre.

Tesla, MicroStrategy e Block registrano perdite di $5 miliardi a causa del Bitcoin

bitcoin perdite
Il forte calo del Bitcoin fa registrare perdite complessive per le tre società pari a $5 miliardi

Secondo l’agenzia di stampa finanziaria Bloomberg, Tesla, MicroStrategy e Block, avrebbero perso nel secondo trimestre circa $5 miliardi dalle loro esposizioni in Bitcoin, a causa del crollo (quasi il 60%) delle quotazioni della valuta digitale. 

Il dato è sicuramente preoccupante per tutte le società coinvolte, soprattutto per MicroStrategy, che è il più grande possessore di Bitcoin al mondo. Il suo portafoglio conta quasi 130.000 BTC, acquistati ad un prezzo medio di circa $33.000. 

La perdita a giugno sarebbe superiore al miliardo di dollari, ma secondo alcune stime la perdita netta potrebbe essere quasi doppia. Il rischio per la società è quello di dover anche subire un margin call su un prestito da 200 milioni di dollari garantito da valuta digitale.

Tesla, invece, secondo alcune indiscrezioni potrebbe aver già liquidato il 75% della sua esposizione in Bitcoin, che era di circa 1.5 miliardi di dollari. Di recente la società di Elon Musk avrebbe ceduto 32.000 Bitcoin. 

I cali dei primi mesi del 2022 da parte della regina delle crypto, hanno determinato una chiusura di molte posizioni da parte di Tesla, che avrebbe guadagnato dalla vendita della sua partecipazione circa 900 milioni di dollari.

Block Inc., la società nata dalle ceneri di Square, di Jack Dorsey, avrebbe anch’esso accumulato ingenti perdite a causa del crollo del mercato. Secondo i dati rilasciati dall’azienda di Dorsey, la società avrebbe in pancia circa 330 milioni di dollari in Bitcoin

I cali del Bitcoin influiscono anche sulle quotazioni dei titoli delle tre società

I titoli della società sono in calo del 53% da inizio anno, proprio a causa delle turbolenze del Bitcoin. Block di recente ha proposto un nuovo innovativo sistema open source per il mining di Bitcoin. Jack Dorsey è sempre più convinto sulla valuta digitale, e non sembra certo il tipo da farsi intimorire dai cali di questi mesi.

Tornando alle perdite calcolate da Bloomberg, si denota come mentre quelle per MicroStrategy e Block sono solo sulla carta, dal momento che le due società non hanno ridotto la loro esposizione, per Tesla si tratterebbe di una vera e propria perdita. Evidentemente Elon Musk, che ha altri progetti, come quello poi sfumato di acquistare Twitter, avrebbe quindi bisogno di liquidità.

Al contrario MicroStrategy ha addirittura acquistato altri Bitcoin a maggio e giugno. 

Jerry Klein, amministratore delegato di Treasury Partners, una società di New York che gestisce la liquidità di alcune importanti società americane, ha affermato: 

“È molto rischioso per le aziende acquistare Bitcoin, che è un asset estremamente volatile, e mette la liquidità della società a rischio di gravi perdite”.

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.