Le ultime news sugli NFT: Vaneck, Tomb raider, Bored Apes e molto altro
Le ultime news sugli NFT: Vaneck, Tomb raider, Bored Apes e molto altro
Metaverse

Le ultime news sugli NFT: Vaneck, Tomb raider, Bored Apes e molto altro

By Martina Canzani - 3 Mag 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

In questi ultimi giorni il panorama del mondo degli NFT si è infuocato di avvenimenti e news degne di nota. 

Di seguito le notizie che verranno discusse nell’articolo:

  • OpenSea ha stabilito un nuovo record di trading giornaliero
  • VanEck ha annunciato il lancio della sua prima collezione di NFT e
  • Square Enix vende Tomb Raider e Three Studios per finanziare giochi NFT based

OpenSea, nuovo record di trading giornaliero grazie al lancio di Otherdeed NFT 

koda nft
Koda, l’NFT raro che può essere trovato in una delle Otherdeed

Il lancio del metaverso di Bored Ape Yacht Club ha movimento i giochi negli ultimi giorni.

I fan e i nuovi seguaci delle simpatiche scimmiette da sei zeri hanno infatti infuocato la rete Ethereum e il più famoso marketplace di NFT – OpenSea.

Questo fine settimana c’è stato il lancio degli appezzamenti di terreno virtuale su Otherside, il nuovo metaverse game dei creatori di Bored Ape Yacht Club.  L’avvenimento ha generato centinaia di milioni di dollari di vendite NFT, traffico che ha però devastato la Blockchain di Ethereum.

Come ben sappiamo infatti, quando ci sono molte transazioni il costo delle tariffe del gas aumenta esponenzialmente ed è proprio quello che è successo sabato.

La folle corsa all’acquisto di Otherdeed NFT ha fatto appunto aumentare le gas fee, ha rallentato il sistema e nel frattempo ha anche bruciato ben 55.843 ETH, per un valore di $157 milioni.

La community di BAYC sembra però non badare a spese, soprattutto quando in palio c’è la possibilità di entrare a far parte di un nuovo progetto firmato Yuga Labs.

Addirittura un acquirente così interessato al lancio è arrivato a spendere ben $14.000 in gas Ethereum per coniare due NFT di Otherdeed.

Come già accennato questo nuovo lancio di Yuga Labs ha portato anche ad un nuovo record di trading giornaliero su OpenSea, il marketplace per eccellenza dove vendere e comprare Non-Fungible Token.

I dati infatti parlano chiaro, secondo le analisi di Dune Analytics OpenSea, Domenica primo Maggio, sono state registrate più di 476 milioni di dollari di operazioni NFT su Ethereum. 

Il precedente record, per la stessa piattaforma, era fissato a quasi $ 323 milioni, stabilito il 29 agosto 2021.

I lotti di terreno virtuale NFT di Otherside, chiamati Otherdeeds, hanno quindi dominato il commercio NFT sin dal lancio. 

Secondo CryptoSlam, il progetto ha già generato quasi 559 milioni di dollari di vendite sul mercato secondario.

Per il team di Bored Ape questo sembra quindi essere un momento estremamente profittevole. Oltre al clamoroso lancio di questo nuovo metaverso, ricordiamo che il Yuga Labs ha anche da poco lanciato il suo token – ApeCoin, producendo un valore di circa $319 milioni.

I progetti Bored Ape sono quindi definitivamente in testa alla lista di CryptoSlam per il volume di scambi NFT sui mercati secondari negli ultimi sette giorni.

La collezione originale Bored Ape Yacht Club è al secondo posto con $142 milioni, con il Mutant Ape Yacht Club appena dietro a quasi $125 milioni. 

Concludiamo poi dicendo che in totale gli appezzamenti di terreno Otherdeed sono stati 55.000. 

Yuga Labs ne ha poi offerti altri 30.000 gratuitamente ai proprietari di Bored Ape e Mutant Ape NFT e ne ha mantenuto 15.000 per poterli dare ai futuri sviluppatori, partner e contributor.

Sembra infine che ne verranno rilasciati altri 100.000 in futuro.

VanEck ha annunciato il lancio della sua prima collezione di NFT

Un’altra entusiasmante notizia è quella riguardante VanEck e la sua nuova collezione di NFT.

VanEck ha infatti pubblicamente annunciato il lancio della sua prima Non-Fungible Token Collection che sarà regalata attraverso un airdrop.

Questa collezione si vuole però discostare dai soliti progetti NFT. 

Quello di VanEck vuole essere un progetto tutt’altro che speculativo. Il suo obiettivo è quello di creare una forte community ed utilizzare questi NFT come una versione digitale di quelle che erano le vecchie tessere associative. 

La collezione di VanEck sarà composta da 1.000 NFT basati su Ethereum.

Sarà una collezione che cercherà di ripercorrere il viaggio di “Hammy”, una versione metaversal di Alexander Hamilton. 

I titolari degli NFT accompagneranno quindi Hammy in quella che possiamo definire un’avventura nella storia della politica monetaria. 

Quindi il vero punto di forza di questi token non fungibili è che garantiranno al titolare vantaggi unici, come l’accesso anticipato sulle ricerca di VanEck, inviti esclusivi per  eventi digitali e non, etc.

Anche il co-fondatore – Matthew Bartlett ha infatti dichiarato:

“Abbiamo progettato la VanEck Community NFT per funzionare come una tessera associativa digitale. Ogni proprietario di NFT avrà accesso alle intuizioni di una comunità inclusiva di appassionati e investitori di risorse digitali.”

La collezione sarà suddivisa in tre livelli: 

  1. NFT comuni che saranno 750 NFT
  2. NFT rari – 230  
  3. NFT leggendari, circa 20, che offriranno vantaggi più esclusivi.

Square Enix vende Tomb Raider e Three Studios per finanziare giochi NFT based

Altra importante notizia dell’ultima ora è quella riguardante Square Enix.

Il colosso sembra aver deciso di vendere Tomb Raider e Three Studio a Embracer Group per 300 milioni di dollari.

Ma la vera notizia è che i guadagni ricavati dalla vendita sembrerebbero destinati alla sviluppo di nuovi giochi NFT based.

Quella di Square Enix sembra quindi essere una mossa estremamente astuta e lungimirante. La compagnia anche nel comunicato stampa ha dichiarato di voler cambiare “rotta” per adattarsi a tutti i forti cambiamenti che si stanno susseguendo negli ultimi mesi e per poter quindi allocare in modo più efficiente le risorse.

In realtà Square Enix ha iniziato a muovere i primi passi nello spazio dei giochi crypto nel 2020, inizialmente guidando un round di finanziamento da 2 milioni di dollari per – The Sandbox.

Successivamente, lo scorso marzo, ha poi annunciato l’intenzione di voler portare anche la sua classica proprietà – Dungeon Siege nel gioco di The Sandbox. 

Tuttavia questo non è bastato a Square Enix che vuole evidentemente avere un ruolo più importante nel mondo del web 3.0, distaccandosi dalla figura di The Sandbox. 

Martina Canzani

Laureata in Legge all'Università degli Studi di Milano. Concluso il percorso accademico ha iniziato ad interessarsi al mondo della blockchain, trovando in quest'ultimo un potente strumento di riscatto. La passione si è poi trasformata in lavoro, ora infatti investe in progetti early-stage di finanza decentralizzata e DAO e scrive articoli raccontando tutte le news riguardanti il mondo crypto.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.