HomeTradingAltseason delle crypto in arrivo: gli analisti prevedono rialzi per Binance Coin...

Altseason delle crypto in arrivo: gli analisti prevedono rialzi per Binance Coin (BNB) e Dogecoin (DOGE)

Dopo il rally di Bitcoin che nella notte ha toccato quota 35.000 dollari a seguito dell’ultima news riguarda l’imminente approvazione dell’ETF spot di BlackRock, anche Dogecoin (DOGE), Binance Coin (BNB) ed il resto del mercato crypto hanno espresso la propria forza rialzista andando a rompere importanti resistenze grafiche.

Gli analisti prevedono per BNB e DOGE aumenti a tre cifre percentuali nel prossimo anno, in linea con la ciclicità del mercato altcoin che ogni 4 anni esprime il massimo del suo potenziale.

La tanto attesa altseason potrebbe arrivare a breve: nel frattempo la Bitcoin dominance e la capitalizzazione complessiva del settore crypto danno segnali incoraggianti ai traders.

È arrivato il momento di posizionarsi per la prossima bull run?

Lo scopriamo all’interno di questo articolo.

Le performance di Binance Coin (BNB) e Dogecoin (DOGE) dopo l’ultimo rialzo del mercato crypto

Bitcoin nella notte ha spiccato il volo arrivando a raggiungere la soglia dei 35.000 dollari subito dopo che l’ETF iShares di BlackRock è stato aggiunto con il ticker “ibtc” presso la DTCC, alimentando parallelamente anche il rialzo di altre crypto come Binance Coin (BNB) e Dogecoin (DOGE).

Gli analisti crittografici prevedono che le due monete renderanno felici i propri holders nel prossimo anno, in cui verosimilmente tutto il mercato potrebbe esplodere.

L’exchange di criptovalute Binance, pur soffrendo di pressioni normative da parte di diversi governi in tutto il mondo, riesce a mantenere il proprio dominio sul mercato degli scambi in valute digitali raccogliendo oltre il 50% di tutto il volume spot delle piattaforme centralizzate.

Da metà aprile fino a Settembre BNB coin, moneta interna di Binance, è stata penalizzata sul mercato a causa delle incertezze sul fronte delle regolamentazioni, andando a riconquistare terreno solo nell’ultima settimana.

A questo punto però, visto e considerando anche l’esecuzione del 25esimo burn trimestrale della criptovaluta in cui sono stati bruciato 2,14 milioni di token per un totale di oltre 470 milioni di dollari, BNB è pronta a riaffermarsi come uno dei tasselli principali del mercato.

I prossimi obiettivi di prezzo per la crypto sono i 250 dollari, area dove si concentra una forte presenza di ordini in vendita, e successivamente i 300 dollari, soglia psicologica che se rotta potrebbe inaugurare definitivamente il bull market per la valuta.

Attenzione, però, perchè in questo momento Binance coin registra un’estensione eccessiva sul grafico e potrebbe dare spazio ad una breve manovra speculativa degli orsi.

Nel medio termine però, il recupero dei punti persi a causa del bullismo della SEC e della pressioni di altri regolatori sembra ormai segnato.

grafico crypto bnb
Grafico giornaliero del prezzo di Binance Coin (BNB/USDT)

Per quanto riguarda Dogecoin, principale memecoin del mercato, anche qui gli analisti prevedono che un rally è alle porte dopo che DOGE ha chiuso la candela giornaliera di ieri con un +10%.

Il “best case” scenario per il cane crittografico più famoso al mondo, è l’implementazione della valuta all’interno della piattaforma social X di Elon Musk, dove DOGE potrebbe fungere da mezzo alternativo per il pagamento dei servizi premium.

Il multimiliardario patron di Tesla, ha dimostrato più volte di essere un sostenitore della memecoin, ed pochi mesi fa ha anticipato quella che potrebbe essere la sua prossima mossa andando ad inserire il logo di Dogecoin al posto del noto uccellino del vecchio logo Twitter.

Da inizio anno a livello grafico DOGE è stata respinta diverse volte non appena  i traders provavano a pomparne il prezzo, facendola scivolare recentemente al di sotto dei 0,06 dollari .

Dopo l’ultimo rally del re Bitcoin però, anche la crypto-meme ha mostrato i propri muscoli facendo intendere che un ritorno agli 0,1 dollari è solo questione di tempo.

Anche qui come nel caso di BNB, un rialzo eccessivo di questi giorni con un RSI in zona iper comprata potrebbe generare malcontento tra gli holders, con i prezzi che comunque dovrebbero stabilizzarsi nel giro di qualche settimana prima di ripartire la corsa al rialzo.

prezzo crypto dogecoin
Grafico giornaliero del prezzo di Dogecoin (DOGE/USDT)

Altseason all’orizzonte: pump della dominance di Bitcoin e della capitalizzazione complessiva del mercato

Per comprendere a fondo se le ultime  performance di Binance Coin (BNB) e di Dogecoin (DOGE) siano premonitori di un ritorno alla fase di altseason, è necessario allargare gli orizzonti di analisi ed osservare l’andamento di due grafici in particolare.

Parliamo della dominance di Bitcoin e della capitalizzazione totale del mercato crypto, le cui tendenze al rialzo sono imprescindibili per una crescita futura del comparto alt.

La dominance di bitcoin in questo momento segna quota 53,90% ed ha appena rotto una resistenza che potrebbe spedire l’indice in zona 60%.

Questo processo è fondamentale affinché i capitali confluiscano sul re del mercato, per poi andare a riversarsi successivamente sul resto delle monete crittografiche, creando un crash nella dominance come avvenuto durante il 2021.

Stando alle tempistiche, è probabile che passerà ancora qualche settimana prima che le altcoin possano avere la meglio.

Al momento chi comanda è solo Bitcoin.

Ovviamente non è possibile tracciare conclusioni solo osservando il grafico BTC dom, ma è opportuno integrare questi dati con quelli relativi alla capitalizzazione totale del settore crypto.

Anche quest’ultima, per la gioia dei traders di shitcoin, è in aumento significativo con un +8% nelle ultime 24 ore di contrattazioni.

Se l’attuale candela settimanale dovesse chiudersi al di sopra degli 1,25 trilioni di dollari è possibile che la crescita del mercato possa prolungarsi ancora, permettendo alla dominance di Bitcoin di crescere in modo sano.

In questo modo si creerebbero le condizioni per un seguente pump delle altcoin, le quali in caso di decrescita della total marketcap, avrebbero difficoltà sistematica ad emergere.

L’indicatore “Altseason Index” che racchiude i ragionamenti appena affrontati, ci indica che è ancora presto per una fase di dominio della alt, e che in questo  momento ci troviamo in una fase forte di “Bitcoin season”.

Ad ogni modo i rialzi di Biance Coin (BNB), Dogecoin (DOGE) di altre valute sono incoraggianti affinchè il trend possa invertire a breve.

Ricordiamo, inoltre, che questo grafico arriva leggermente in ritardo rispetto alle fasi di cambiamento del mercato e che dunque potremmo essere più vicini di quanto crediamo al ritorno dell’altseason.

Fondamentale comprendere anche che il momento migliore per posizionarsi sulle criptovalute minori del settore non è quando l’indice raggiunge il suo top, ma piuttosto quando inizia la fase di crescita dal basso.

Alessandro Adami
Alessandro Adami
Laureato in "Informazione, Media e Pubblicità", da oltre 4 anni interessato al settore delle criptovalute e delle blockchain. Co-Fondatore di Tokenparty, community attiva nella diffusione di crypto-entuasiasmo. Co-fondatore di Legal Hackers Civitanova marche. Consulente nel settore delle tecnologie dell'informatica. Ethereum Fan Boy e sostenitore degli oracoli di Chainlink, crede fermamente che in futuro gli smart contract saranno centrali all'interno dello sviluppo della società.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS