HomeCriptovaluteAxie Infinity: le ultime crypto news e l’analisi del prezzo di AXS

Axie Infinity: le ultime crypto news e l’analisi del prezzo di AXS

In questo articolo andiamo a vedere quali sono le ultime news di mercato per il progetto crypto play-to-earn Axie Infinity.

In particolare vediamo cosa è stato pubblicato da Jeff Zirlin, co-fondatore di Axie, sul suo profilo ufficiale X e quale visione ha per il futuro del suo gioco decentralizzato basato su blockchain.

Diamo un’occhiata anche al prezzo di AXS, moneta crittografica che è stata schiacciata dal bear market del 2022 ma che nella prossima corsa al rialzo potrebbe regalare belle soddisfazioni ai propri holders.

Tutti i dettagli di seguito,

Le ultime crypto news per Axie infinity

Negli ultimi giorni Jeff Zirlin, co-fondatore di Axie Infinity, ha parlato molto bene su X  del suo progetto crypto play-to-earn creando fomo tra la propria community.

Nel dettaglio sono 3 i post sul social media che hanno fatto parlare di Axie e di un possibile  ritorno al suo periodo di massimo splendore come nel 2021.

Il primo tra questi riguarda una riflessione sullo stato generale del mercato delle criptovalute, più precisamente sul fatto che ci troviamo al culmine di uno dei mercati ribassisti più lunghi che ci siano mai stati. Jeff, anche noto con il nickcname di “Jihoz” crede che i team che hanno continuato a sviluppare e costruire la propria infrastruttura durante questo lungo inverno crypto, potranno godere di ottimi risultati a partire dall’estate 2024, periodo in cui verosimilmente potrebbe iniziare ufficialmente una nuova bull run.

Zirlin ha citato Ethereum nel suo discorso motivante, ricordando che in questo periodo dell’anno durante il ciclo precedente (ovvero ottobre 2019) il prezzo di ETH era di solo 180 dollari ed ormai quasi tutti nella crypto community avevano perso fiducia e credevano che la moneta non sarebbe più tornata ai massimi.

Ora ci troviamo nel momento più delicato di ogni ciclo bull/bear in cui la noia data dal mercato ribassista degli ultimi 2 anni sta per prendere il sopravvento, e potrebbe indurci a commettere dei gravi errori di valutazione.

Il co-fondatore di Axie Infinity ci invita ad avere fiducia nel processo e di attendere con calma il ritorno verso la gloria.

Un’altro post pubblicato su X, riguarda una vecchia notizia che è stata riportata dallo stesso Jeff con grande orgoglio.

Parliamo di una lettera inviata dal Congresso degli Stati Uniti al CEO di Apple Tim Cook a luglio di quest’anno , in cui i due membri dell’organo di governo Bilirakis e Schakowsky invitavano la multinazionale tech ad essere maggiormente proattivo nei confronti del mondo delle applicazioni decentralizzate basate su blockchain:

I due deputati avevano notato che Apple aveva utilizzato delle regole interne al proprio “App Store” solo in ottica di massimizzazione del profitto aziendale limitando di proposito l’esperienza utente dei prodotti basati su blockchain ed NFT, senza pensare al minimamente al valore tecnologico che gli USA avrebbero potuto perdere a discapito di altri competitor come la Cina.

In quella lettera Bilirakis e Schakowsky avevano menzionato Axie Infinity come esempio di innovazione del settore, invitando implicitamente Tim Cook a ripensare alla formula della tassazione al 30% per i progetti NFT che vorrebbero approdare nello store di Apple senza limitare alcune funzioni ai cittadini statunitensi.

Infine, è doveroso riportare un post pubblicato ieri, sempre dal creatore di Axie Infinity, in cui viene mostrato come dal 20 settembre al 20 ottobre, la moneta crittografica Smooth Love Potion (SLP) risorsa interna al gioco play-to-earn, ha avuto un tasso di deflazione notevole in cui i burn sono stati maggiori del 1045% rispetto ai mint.

Ciò significa che sono stati bruciati più SLP di quanti ne siano stati creati in quel periodo, contribuendo di fatto alla spinta rialzista della crypto che nell’ultimo mese è quasi raddoppiata di prezzo, grazie anche all’aiuto dato da Bitcoin e dal suo ultimo rally

Previsione ed analisi dei prezzi della crypto AXS

Passiamo ora ad analizzare l’andamento dei prezzi di mercato della crypto AXS, token di governance dell’ecosistema Axie Infinity, che nell’ultima bull run ha reso milionari diversi early adopters del progetto.

Da quando AXS è stata aggiunta al launchpad di Binance ad agosto 2020 e listata successivamente nei mercati dello stesso exchange, il prezzo della moneta crittografica è esploso a rialzo.

Da ottobre 2020 ad ottobre 2021, il prezzo della crypto è passata dagli 0,10 dollari (prezzo di listing) ai massimi di 166 dollari, con un incremento in percentuale pazzesco del 160.000%.

Ciò significa che ogni dollaro investito ad ottobre 2020 nella valuta di Axie Infinity avrebbe avuto un valore di 1.600 dollari appena un anno dopo.

A partire dall’ultimo trimestre del 2021 però, le cose si sono messe progressivamente sempre più male per il progetto crittografico e per la sua risorsa digitale.
L’avvio del mercato ribassista ha portato ad un calo dell’interesse nei prodotti basati su gaming , blockchain ed NFT con conseguente svalutazione di tutte le criptovalute utilizzate in questi contesti.

Anche l’elevata inflazione di cui soffre AXS ha contribuito al crollo del token del 2022 che ha concluso l’anno alla cifra di 6 dollari, circa il 96,5% in meno rispetto ai massimi di sempre.

Al momento, dopo 10 lunghi mesi di lateralità/ distribuzione, AXS quota un valore misero di 5,82 dollari.

Il rialzo degli ultimi giorni, dettato dalla spinta di Bitcoin e dalla probabile approvazione imminente dell’ETF spot di BlackRock, non cambia le carte in tavola per Axie Infinity.

Il valore del suo token di riferimento è ancora abbondantemente sotterrato e serve ben altro per invertire la struttura prezzi.

Questa situazione può essere letta in due modi: chi non crede nel futuro di AXS può approfittare di queste situazioni di rialzo temporaneo per andare a costruire una posizione speculativa short, scommettendo sulla debolezza dell’asset.

Chi invece sostiene Axie Infinity e pensa che nella bull run del 2024 ci sarà spazio per la risalita dei progetti play-to-earn può sfruttare queste ghiotte occasioni per accumulare token e regolare il prezzo medio di carico delle proprie posizioni.

Ricordiamo che Axie Infiity è il maggior progetto di gaming su blockchain presente ad oggi, dunque un’ipotetica crescita di questo settore di nicchia porterebbe indiscutibilmente un effetto importante anche sulle sorti di AXS.

axie infinity
Alessandro Adami
Alessandro Adami
Laureato in "Informazione, Media e Pubblicità", da oltre 4 anni interessato al settore delle criptovalute e delle blockchain. Co-Fondatore di Tokenparty, community attiva nella diffusione di crypto-entuasiasmo. Co-fondatore di Legal Hackers Civitanova marche. Consulente nel settore delle tecnologie dell'informatica. Ethereum Fan Boy e sostenitore degli oracoli di Chainlink, crede fermamente che in futuro gli smart contract saranno centrali all'interno dello sviluppo della società.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS